Tips&Gifts,  Compagnie aeree,  Penisola Balcanica,  Albania

Albawings: la compagnia low cost albanese

L’Albania vanta di ben tre compagnie nazionali, tra le quali spopola Albawings, la compagnia low cost albanese. I voli sono operati dall’aeroporto di Tirana – Nene Tereza per diverse destinazioni italiane e non solo. All’aeroporto di Tirana volano anche altre low cost dall’Italia, tra le quali anche WizzAir.

Noi, per il nostro viaggio in Albania, abbiamo volato con Albawings dall’aeroporto Raffaello Sanzio di Ancona.

I prezzi, che offre la compagnia low cost albanese, sono abbastanza abbordabili, soprattutto considerando che nel prezzo base è incluso un bagaglio a mano di 10 kg da portare in cabina e un bagaglio da stiva da 20 kg. Inoltre Albawings offre anche il servizio di scelta dei posti incluso nel costo.

Il check-in in partenza dall’Italia si può fare online a partire da 15 giorni prima della data del volo, fino a due ore prima dell’orario di partenza. Il check-in dall’Albania va fatto invece solamente al desk dell’aeroporto, con apertura due ore prima dell’orario di partenza e chiusura 30 minuti prima. 

Gli aerei utilizzati durante il nostro viaggio erano molto piccoli, con poco spazio tra i sedili e sedute molto strette (le mie piccole spalle hanno toccato tutto il viaggio con quelle dei vicini!). La compagnia dispone di materiali un po’ vecchiotti, con poltrone e interni abbastanza datati. Tutto sommato, visto il prezzo e il fatto che dovessimo volare solo per circa un’ora, abbiamo resistito alla scomodità. 

Albawings e Covid-19

Abbiamo viaggiato con Albawings su Tirana dopo la data del 15 maggio 2022. Ci aspettavamo quindi di non dover usare le mascherine durante il volo. All’aeroporto di Ancona, sia durante il check-in, sia durante il controllo passaporti e perfino all’imbarco e al transfer con bus, nessuno ci ha detto nulla. Tutti, passeggeri e dipendenti compresi, non indossavano nessun tipo di protezione sanitaria. Arrivati però alla porta d’ingresso dell’aereo le hostess ci hanno detto che c’era l’obbligo di uso di mascherina di tipo FFP2. Per fortuna ne avevamo prese un po’ e le avevamo in borsa. 

Il rispetto delle dotazioni di sicurezza è venuto meno durante il volo. Le stesse hostess che operavano all’interno dell’aereo, indossavano (nemmeno correttamente) delle mascherine chirurgiche, che toglievano per rivolgersi ai clienti. Quanto ai passeggeri, più della metà si è tolto la mascherina e nessuno tra il personale di volo li ha ripresi per indossarla.

In partenza dall’aeroporto di Tirana, invece, al desk del check-in dell’Albawings, solo a noi italiani, il personale ha chiesto di esibire perfino il green pass e ha voluto assicurarsi che avessimo delle mascherine di tipo FFP2 con noi. In Albania non si usa più la mascherina di alcun tipo da diversi mesi e se qualche sprovvisto all’ultimo minuto avesse voluto acquistarne direttamente in aeroporto, sarebbe stato impossibilitato.

Alla fine dei conti per noi la compagnia low cost albanese raggiunge però la sufficienza e la consigliamo per raggiungere l’Albania in alternativa di altre low cost.

I nostri voti:

  • Servizio a bordo: 2,5/5
  • Puntualità: 3/5
  • Comodità: 3/5 
  • Pulizia: 3/5
  • Rapporto qualità/prezzo: 5/5

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial