Albania,  Europa

Butrinto: il sito archeologico patrimonio UNESCO

Durante il nostro viaggio in Albania, abbiamo deciso di fare una tappa al sud per visitare il Parco Nazionale di Butrinto. Questo sito archeologico mi ha ricordato molto l’antica città sarda di Nora, sia per la presenza del mare, che dei resti della civiltà Romana.

La fondazione di Butrinto

Butrinto nasce come insediamente greco. La città venne fondata da Eleno, figlio del re Priamo, subito dopo la caduta di Troia. L’antica città greca viene citata anche nell’Eneide dal famoso poeta Virgilio, mentre racconta la fuga di Enea da Troia, giungendo perfino a visitare l’oggi famoso Parco Nazionale. Del periodo greco sono riconducibili l’agorà e il teatro.

Nel III Secolo A.C. la città di Butrinto diventa colonia romana, pronta ad ospitare i veterani di guerra. Con l’avvento dei Romani la città subì una grande espansione, costruendo un acquedotto, le terme e un foro. Successivamente si aggiunsero il battistero e la basilica paleocristiana. 

Data la posizione strategica sul mare, la città di Butrinto subì diversi saccheggi e atti di pirateria nei secoli, fino a cadere nella mani degli Ostrogoti. L’area fu sempre molto ambita dalle popolazioni circostanti, condizione che fece cadere Butrinto in molte mani, subendo periodi di distruzione e ricostruzione. 

La nascita del Parco Nazionale

Dal 1912 Butrinto fa parte dell’Albania e dal 1992 è Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Nel 2000 il governo albanese istituì il Parco Nazionale, oggi visitabile pagando un biglietto d’ingresso di 1000 lek (circa 8,30€). I resti del sito archeologico, riportati alla luce dai primi scavi dei primi anni del Novecento grazie ad una squadra di archeologi italiani, sono diffusi nel parco.

Fauna e flora in estinzione 

Visitare il Parco Nazionale di Butrinto significa immergersi in un’area verde comprendente diverse specie animali e vegetali. Camminando tra i sentieri da una rovina storica all’altra è possibile identificare la fauna presente grazie ai cartelli apposti. All’interno del parco incontrerete anche diverse specie in estinzione su scala mondiale. Il Parco Nazionale di Butrinto è famoso anche per la numerosa presenza di rettili. A tal proposito in prossimità del teatro potrete notare facilmente un gran numero di tartarughe

Come raggiungere Butrinto

Il Parco Nazionale di Butrinto si trova in prossimità della città di Saranda, nel sud dell’Albania. Noi l’abbiamo raggiunto in macchina dalla spiaggia di Ksamil, percorrendo l’unica strada possibile per circa 15 minuti. C’è la possibilità di parcheggiare l’auto in uno spiazzo vicino all’ingresso. Nelle vicinanze non è presente nulla, a parte un bar-ristorante. 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial