La movida sarda
Sardegna,  Italia

La movida sarda locali e porti della Sardegna by night

La Sardegna, si sa, è un paradiso in terra! Ma se durante il giorno i turisti riempiono le sue bellissime spiagge, di sera affollano i suoi locali e porti. E seppur il covid fosse ancora in circolo, non è riuscito a fermare la movida sarda. Noi, durante la nostra vacanza, oltre ad esplorare 7 spiagge in 7 giorni, non ci siamo persi la Sardegna by night

Ritual Club

Questo locale di Baja Sardinia, ha una location del tutto singolare. I suoi spazi, sia all’aperto che al chiuso, sono scavati interamente nella roccia. Gli ambienti vengono ulteriormente impreziositi da giochi di luce, vegetazione e acqua. Potete iniziare a frequentare il Ritual già nell’orario da aperitivo e proseguire poi fino a tarda notte, accompagnati da dj set dei più noti artisti del campo musicale. 

Il costo d’ingresso è coerente al calibro di discoteche note e ricercate. Nella serata in cui siamo andati noi il costo era di 50€ per ingresso comprensivo di una consumazione. Ulteriori consumazioni hanno un costo di 15€.

Phi Beach

Sempre a Baja Sardinia, a ridosso del mare non potete perdervi un tramonto dal Phi Beach. Ogni giorno, in questa location tra roccia e mare cristallino, si può godere di tramonti caldi e indimenticabili. Al Phi Beach è bene presentarsi per l’aperitivo e fermarsi fino a dopo cena. Alla console, dj di fama internazionale, la cui musica viene accompagnata da proiezioni di luci sulla roccia davvero suggestive.

Il prezzo d’ingresso è di 80€ con una bevuta compresa. A questo costo va aggiunto il prezzo del parcheggio di 5€. Potete prenotare il biglietto d’ingresso direttamente dal sito ufficiale. Un tramonto caro, ma sicuramente indimenticabile!

Rupi’s

Spostandosi a Porto Pollo, sulla spiaggia sabbiosa famosa per i suoi venti e frequentata dai surfisti, troviamo il Rupi’s. Tra tavole da surf, windsurf e sup, il Rupi’s ricrea un ambiente piacevole e familiare con musica dal vivo e un ottimo aperitivo. Il locale si trova proprio sulla spiaggia ed è a ingresso gratuito. Le consumazioni sono accettabili (5€ uno spritz). E’ il posto ideale per un’uscita pre-cena. Attenzione però: musica, gente e movida fino alle ore 22 circa!

Porto Cervo

Non solo shopping e lusso a Porto Cervo! Nella capitale indiscussa della Costa Smeralda potete passare una piacevole serata, passeggiando per le sue vie e ammirando le sue vetrine d’alta moda (purtroppo per noi!). I negozi, per i fortunati dal portafoglio pieno, sono aperti fino a tarda notte. Potete prolungare la passeggiata fino alla zona del porto d’attracco dei lussuosi yacht. Nella piazza di fronte al porticciolo, ci sono localini dove poter gustare una bevuta fresca. Se deciderete di sedervi per fare una consumazione, siate consapevoli che qui i costi sono molto più alti rispetto al normale. Siamo nel cuore della vita di lusso sarda!

Poltu Quatu

A differenza di Porto Cervo, location preferita per lo shopping di lusso, a Poltu Quatu troverete più che altro ristoranti e locali super in per passare la serata prima di spostarvi in uno dei famosi club dell’isola. Per prenotare in uno dei ristoranti, dovete agire in anticipo e chiamare settimane prima per mangiare ad orari normali! Se, come noi, siete sfortunati e non riuscite a trovare un tavolo libero in sette giorni, potete andare a Poltu Quatu dopo cena. I locali sono pieni di gente, c’è musica e anche qualcuno che si butta in pista! Quest’anno, questa località della movida sarda, è stata presa d’assalto dagli influencers! Noi ne abbiamo incontrati diversi mentre sorseggiavamo il nostro caro cocktail in uno dei bar sotto i portici!

Porto Rotondo 

Non da meno di Porto Cervo e Poltu Quatu, anche Porto Rotondo si sa difendere nel panorama della Sardegna by night. Potete decidere di arrivare per cena o dopocena, i locali sulla scia degli altri luoghi della movida, vi accolgono con musica, gente e drink a non finire. Se siete tipi più calmi, c’è una bella passeggiata lungo il porto che vi aspetta e magari una sosta gelato!

Ovviamente ci teniamo a precisare che in questo anno di pandemia globale, in tutti i luoghi era obbligatorio l’uso della mascherina e il rispetto delle distanze di sicurezza. Precauzioni che non hanno di certo interrotto la vita notturna della movida sarda!

6 commenti

  • paola

    Anche se sono un po’ fuori età per la movida notturna, ho ricordi meravigliosi di nottate estive sulle coste sarde. Ci sono locali bellissimi anche nella zona di San Teodoro, che pullula di giovani. La Sardegna ha una magia speciale…

    • trottoleinviaggio@gmail.com

      Non si è mai fuori età per la vita notturna, basta cercare porti e locali adatti e con gente tua coetanea, in Sardegna sta sicura che trovi feste per tutte le età!

  • valeria polverino

    Della Costa Smeralda ricordo anche degli ottimi pub dove era possibilie sorseggiare delle buone birre. Non sono tipa da locali alla moda ma è vero che in Sardegna si trova sempre il locale giusto per ogni esigenza!

    • trottoleinviaggio@gmail.com

      Si, effettivamente a Porto Pollo trovi un ambiente molto rilassato e stile surfista, accompagnando il tutto dalla buonissima birra!

    • Sylvié

      La movida sarda che preferisco in assoluto è quella cagliaritana, perché autentica, c’è tutto l’anno, è insita nel DNA del cagliaritano e non è legata solo al turismo estivo. Dovresti provarla. Percorri il Largo Carlo Felice e immergiti nei quartieri di La Marina e Stampace, non te ne pentirai. Spero di non essere stata inopportuna nell’aggiunta di questa alternativa extra anche se i luoghi che hai descritto sono sicuramente il top per i turisti.

      • trottoleinviaggio@gmail.com

        Ma figurati! Anzi, abbiamo intrapreso l’avventura del blog per condividere i nostri e i viaggi altrui, alla ricerca di continui stimoli e mete e perché no informazioni aggiuntive alle nostre! Purtroppo non ho potuto inserire Cagliari nella lista perché, da come avrai notato, parlo del nord della Sardegna, avendo visitato solo quella parte dell’isola…non mi piace parlare di posti non visti o di cose non fatte. Ma sicuramente il tuo consiglio è prezioso per quanti passano di qua e per noi (per chissà un possibile prossimo viaggio ad Sud della Sardegna?!)

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial