Marche

Tulipandia: il piccolo Keukenhof nelle Marche

Sicuramente avrete già sentito parlare del parco olandese di Keukenhof, famoso per ospitare circa 4 milioni di tulipani ed oltre 100 diverse varietà. Nelle Marche quest’anno è nato Tulipandia: un mini Keukenhof di un ettaro di estensione dove Elisa e Younes hanno piantato circa 58 varietà per 50.000 tulipani totali.

Tulipandia però è più di un parco pieno di tulipani! Oltre a passeggiare tra i filari di fiori di diverse qualità, ci si può fermare sotto l’ombra degli ulivi e fare pic-nic, o sostare sulle panchine nell’area dedicata ai bambini, ricca di giochi. Nel weekend potete trovare diversi food-truck per degustare anche tipicità culinarie.

Come arrivare

Tulipandia si trova nel territorio di Grottammare, precisamente presso Contrada San Giacomo, 45. Per arrivarci basterà percorrere l’A14 e lasciare l’autostrada al casello di Grottammare. Dall’uscita dovrete percorrere altri 4 km e arriverete a destinazione. Attenzione però perché impostando su Google Maps “Contrada San Giacomo, 45”, seppur a soli 4 km di distanza, l’applicazione calcola un percorso alquanto anomalo e se lo si segue si arriverà ben 25 minuti dopo. Per arrivare, dal bivio all’uscita dell’autostrada prendete la strada sulla destra, in direzione Offida, Ripatransone e Montalto. Proseguite su Via della Fratellanza fino ad incrociare una rotatoria, dove dovete prendere l’ultima uscita. Da qui, una volta oltrepassato il ponte, continuate per la strada principale fino a che non troverete sulla sinistra la direzione per il parco di Tulipandia!

Come funziona Tulipandia

Tulipandia è accessibile acquistando un biglietto d’ingresso dal costo di 5€. Con il biglietto potrete avere accesso a tutte le zone e rimanere il tempo che desiderate. Inoltre, con il biglietto potrete portare a casa anche due fiori come ricordo. 

Potete raccogliere tutti i fiori che volete! Qualora nella raccolta a mano venisse fuori anche il bulbo, all’uscita potete decidere se farlo tagliare o tenerlo per un costo di 50 centesimi. Due fiori a testa sono compresi nel biglietto, per tutti quelli in eccesso verrà applicato un costo di 1€ a fiore.

C’è di più: con il biglietto da 5€ si può tornare una seconda volta a Tulipandia, entrando gratuitamente!

Quando visitare Tulipandia

Tulipandia ha inaugurato lunedì 11 aprile e sarà aperto fino a quando i tulipani saranno in fiore. La fioritura di questi fiori è piuttosto breve, ha una durata di all’incirca un mese, molto influenzabile dalle temperature esterne. Presumibilmente i proprietari di Tulipandia prevedono di chiudere il parco a fine aprile, inizio maggio. Per essere aggiornati in tempo reale sulle date di apertura, consultate il sito ufficiale per non sbagliare!

Tulipandia è aperta durante questo periodo 7 giorni su 7, dalle 9 alle 19. Il parco è accessibile a tutti, grandi, bambini e pelosi. Ma trattandosi di un parco collocato in una collina, il percorso è poco agevole a passeggini e carrozzine.

Tulipandia è alla sua prima edizione, ma i progetti di Elisa e Younes sono tanti e sperano di poter replicare l’evento in futuro. Se vi trovate a visitare le Marche in questo periodo, noi consigliamo assolutamente una sosta in questo mini Keukenhof.

Articolo in collaborazione con Tulipandia.

16 commenti

  • Veronica

    Essendo i tulipani il mio fiore preferito, amo molto questi eventi in giro per l’Italia. Non conoscevo Tulipandia ma se fossi stata nella zona delel Marche sarei andata sicuramente portandomi a casa un bel mazzo di tulipani!

    • Sara

      Questo articolo cade a pennello in quanto sto organizzando una gita fuori porta per il prossimo weekend. Ottima idea soprattutto per me che amo i tulipani e sono arrivata fino ad Amsterdam per perdermi in campi super colorati!

  • Eliana

    Vedo che pian piano in ogni regione stanno nascendo questi splendidi campi di tulipano da poter ammirare e fotografare! In Lombardia non ce ne sono pochi ma vicino a Pavia, dove abito io, ancora non ne sono “spuntati”: spero di visitare anche questo delle Marche un giorno!

    • trottoleinviaggio@gmail.com

      Si piano piano li stanno piantando in tutte le regioni! Un’ottima iniziativa che noi abbiamo apprezzato molto nella nostra zona!

  • Federica Assirelli

    Quest’anno sono andata anch’io a vedere un campo di tulipani a Bologna e devo dire che sono davvero stupendi. Sarà che io adoro questo fiore, ma sono davvero felice che i campi di tulipani stiano nascendo in tante regioni! Questo poi in mezzo alle colline sembra piuttosto bello!

  • Libera

    Adoro i tulipani e vivendo a Bologna, sono un’assidua frequentatrice di TULIPARK. Quello che mi piace tanto di questi fiori, oltre ai loro colori, è il fatto che rispetto ad altri durano tantissimo.

  • marina

    Che carino! Non conoscevo Tulipandia! Amo molto i tulipani ed è bello che si creino dei parchi tematici di questo tipo! Anche l’idea di far raccogliere i fiori è molto carina. Certo, però, che i tulipani sono così delicati… io non li raccoglierei, avrei paura di rovinarli. Però amo fotografarli!

    • trottoleinviaggio@gmail.com

      Il prossimo anno, durante la fioritura dei tulipani, tieni d’occhio la loro pagina! Magari con la scusa passi a trovarci e visiti anche Tulipandia!

  • Alessandra

    Alcuni miei amici ci sono stati quest’anno e hanno detto che è stata una bellissima esperienza. Speriamo che l’anno prossimo si replichi!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial