visitare borgo frontino
Marche

Frontino: visitare uno dei borghi più belli d’Italia

La nostra regione ci sorprende ancora una volta. Nel punto di incontro tra la Toscana, l’Emilia Romagna e le Marche, in provincia di Pesaro-Urbino, si può visitare uno dei borghi più belli d’Italia: Frontino. Famoso ed iconico per la sua torre ricoperta da rampicanti, si contraddistingue anche per le sue case in pietra e il panorama che lo circonda. 

Visitare il Castello di Frontino

Bandiera arancione del Tournig Club Italiano , Frontino è racchiuso tra le sue mura in pietra e grazie alla sua posizione elevata permette allo sguardo di spaziare verso le montagne vicine: la Carpegna, il Monte Catria, il Monte Nerone, il Sasso Simone e Simoncello. Un’oasi di pace e tranquillità, come se qui il tempo si fosse fermato. 

L’elemento caratterizzante della cittadina è senz’altro la sua trecentesca Torre Civica. Essendo ricoperta d’edera ad ogni stagione cambia colore: dal verde brillante della primavera al rosso intenso dell’autunno. Noi l’abbiamo vista nel mezzo, sfumata dal verde al rosso. Davvero magnifica! 

Proprio ai piedi della torre vi è una piazzetta con una targa che ricorda un evento storico fondamentale per il borgo: la Battaglia dei Coppi. Come suggerisce il nome gli abitanti del borgo pur di difenderlo dal nemico, ovvero l’esercito di Sigismondo Pandolfo Malatesta, hanno tirato di tutto, fino alle tegole delle proprie abitazioni. Il duca Federico da Montefeltro, fu così colpito dal coraggio e dalla fedeltà dimostrata da esentare il borgo dal pagamento delle tasse per dieci anni.

Un’altra torre contraddistingue il piccolo centro storico di Frontino. Una torre poligonale edificata per scopi difensivi nel corso del XV secolo. Si trova nel Piazzale Leopardi, sulla punta opposta della città rispetto al suo municipio. Da qui, salendo le scale, si può ammirare la vista del panorama sul borgo e sulle zone circostanti. Bellissima la fontana alla base di tale torre che riflette il flusso d’acqua che scorre nelle giornate di sole e si integra pur con la sua modernità nel tessuto storico del borgo. Questa fontana, come le opere donate al Museo cittadino, sono testimonianza dell’amore dell’artista Franco Assetto verso questo borgo. Alla base del Piazzale Leopardi vi è il Teatro Titanio. Una struttura a gradoni moderna che richiama i teatri antichi. 

Il centro storico di Frontino è molto piccolo, ma è un piacere perdersi tra la sue viuzze e vicoli di case in pietra. Allo stesso modo contemplare non solo il panorama circostante, ma la stessa torre civica e rilassarsi a Piazzale Leopardi. Per tutta la cittadina troverete degli spaventapasseri molto originali. Ogni anno si tiene infatti a Frontino il “Festival internazionale degli spaventapasseri”.

Cosa vedere nei dintorni di Frontino

Nei dintorni di Frontino da visitare il Complesso Monumentale di Montefiorentino, uno dei conventi francescani più grandi ed antichi delle Marche. Edificato nel Duecento è un luogo immerso nella natura e nel verde. Da visitare la chiesa, il chiostro e la rinascimentale Cappella dei Conti Oliva. Altro luogo di culto a pochi chilometri da Frontino è il cinquecentesco Monastero di San Girolamo, oggi parzialmente destinato a struttura ricettiva. Infine un museo molto particolare da vedere è ospitato all’interno del Mulino di Ponte Vecchio.

Per chi ama passeggiare e fare trekking da Frontino si può andare al Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello ed esplorare i resti della Città del Sole, la città fortezza voluta da Cosimo dei Medici ed abbandonata dopo alcuni decenni. Per gli amanti di ciclismo e del Pirata, Marco Pantani si allenava proprio sulla Carpegna e si può vedere il monumento a lui dedicato.

4 commenti

  • Alessandra

    Non ho ancora visitato Frontino, ma mi piacciono molto i borghi e questo mi incuriosisce per la torre… in questo periodo dovrebbe quindi essere rossa giusto? Sono stata a Carpegna alcuni anni fa… ho visto anche il monumento a Pantani in montagna… mi piacerebbe conoscere meglio questi posti.

  • Margherita

    Non abbiamo ancora visitato Frontino ma dalle e foto e dal racconto sembra veramente carino. La torre è molto interessante come punto da fotografare e soprattutto ora con i colori autunnali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial