marmitte dei giganti percorso
Marche

Il sinuoso percorso delle Marmitte dei Giganti

Alle porte della Gola del Furlo si trova un piccolo canyon roccioso conosciuto come le Marmitte dei Giganti. Siamo nelle Marche e precisamente a San Lazzaro, frazione del comune di Fossombrone in provincia di Pesaro-Urbino. La corrente del fiume Metauro ha modellato nel corso dei millenni le pareti rocciose con il suo scorrere incessante creando le Marmitte dei Giganti, un sinuoso percorso a strapiombo sul fiume. 

Per raggiungere le Marmitte dei Giganti bisogna uscire dalla SS 73 bis a “Fossombrone ovest”. San Lazzaro si trova a circa due chilometri dal centro di Fossombrone. Si trovano facilmente essendo indicate su google maps. Una volta arrivati al ponte dei Saltelli (o di Diocleziano) si può parcheggiare l’auto e proseguire il percorso verso le Marmitte dei Giganti a piedi. 

Le Marmitte dei Giganti si possono ammirare infatti proprio da questo ponte. Affacciandosi da questo punto avrete una visione scenografica globale potendole osservare dall’alto.

Se volete scendere è presente un sentiero lungo la via Marmitte dei Giganti distante pochi minuti a piedi dal ponte. Percorrendo questa via dopo circa 200 metri ci sarà un piccolo sentiero sterrato sulla sinistra indicato da un foglio plastificato e preannunciato da una bacheca in legno. Il sentiero è un po’ ripido e si consigliano le scarpe da trekking per non scivolare. Una volta percorso il primo breve tratto scosceso si costeggia poi il fiume avendo così modo di poter ammirare da più vicino la gola. Un percorso che si alterna tra le pareti rocciose a picco sul fiume, con un’altezza massima di circa 30 metri sul livello dell’acqua e specchi d’acqua su grandi cavità tondeggianti scavate nella roccia in tempi remoti. Il sentiero continua fino ad una serie di cascatelle, che danno proprio il nome al ponte dei Saltelli. 

Speriamo di tornarci presto partecipando magari questa volta ad una escursione in kayak o canoa. Le Marmitte dei Giganti sono famose proprio per questo tipo di visite. Sarebbe stupendo ammirarle direttamente dal fiume scendendo verso il mare circondati da questo piccolo canyon di roccia.

Nelle vicinanze vi consigliamo di visitare Fossombrone e in particolare lo scenografico ponte della Concordia. Inoltre se siete appassionati di passeggiate lungo fiume costeggiate da pareti rocciose non perdetevi la vicina Gola del Furlo

Foto di Veronica Berré

14 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial