passeggiata al rifugio del fargno
Marche

Passeggiata al Rifugio del Fargno

Il percorso verso il Rifugio del Fargno è una bella passeggiata da fare nelle Marche all’interno del cuore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini

La partenza del sentiero è da Pintura di Bolognola (MC), dove potrete parcheggiare l’auto in un’area apposita gratuitamente. Un’alternativa per raggiungere il Rifugio del Fargno è la strada carrabile che parte da Casali di Ussita (MC).

L’imbocco del sentiero si raggiunge facilmente a piedi seguendo la strada del Fargno. Il percorso dura poco meno di due ore all’andata e un’oretta e mezzo al ritorno (essendo in discesa). Sono consigliate le scarpe da trekking – soprattutto se si decide di proseguire più in quota oltre il rifugio – ma si può affrontare anche con le scarpe da tennis e, qualcuno l’ho visto anche con le infradito! 

Nel primo tratto della passeggiata verso il Rifugio del Fargno si attraverserà un boschetto poi il percorso costeggerà il versante della montagna. E’ un sentiero semplice e largo che sale verso l’alta quota. Fino a poco tempo fa’ era carrabile. Verso le ultime curve si inizierà a intravedere un “bunker”: ecco il Rifugio del Fargno!

Una passeggiata panoramica che ad ogni curva spazzerà la vista sulle montagne verdi e un po’ brulle attorno a noi. Al rifugio vi potrete fermare per mangiare un boccone o scegliere di proseguire verso altri sentieri, come Pizzo Tre Vescovi. Non di rado ad accompagnarvi lungo il percorso tra i pascoli ad alta quota greggi di pecore o qualche cavallo

Dormire al Rifugio del Fargno

Per godersi la pace assoluta vi consiglio di dormire al Rifugio del Fargno. In tal modo si potrà ammirare il tramonto tra le montagne e il cielo stellato la notte. Per i più mattinieri anche l’alba tra le montagne. Di albe al mare ne avevo viste tante, ma in montagna non mi era mai capitato. Lo definirei come la pace assoluta: nessuno, solo silenzio e la luce che piano piano prende il sopravvento. Non avevo considerato una cosa però: al mare l’alba si vede sempre, mentre in montagna potrebbe essere coperta da una cima più alta! 

Al Rifugio del Fargno sono presenti 12 posti letto divisi in una camerata da 6 e 3 doppie, tutte con letti a castello. Essendo un rifugio ad alta quota è molto spartano, per una notte dimenticatevi ogni confort! E’ presente il cuscino con federa, ma serve portare il sacco a pelo. Il prezzo è più che onesto: 15€ per pernottare e 15€ per la mezza pensione (bevande escluse). La cena veramente ottima, la colazione da migliorare. Come anche la presenza di carta igienica e sapone nell’unico servizio presente. 

Trovandosi a 1811 metri s.l.m non è aperto tutto l’anno ed inoltre il tempo è molto variabile: vi potreste trovare nel mezzo di una nuvola di nebbia come è capitato a noi! Fortunatamente non vi è modo di perdersi lungo il sentiero verso il rifugio. Per prenotare conviene comunicare via email o whatsapp in quanto spesso non prende il telefono.

I più avventurosi possono scegliere anche di dormire di fuori in tenda! 

Foto di Veronica Berré

Un commento

  • Alessandra

    Ho visto alcune foto del rifugio, ma non ci sono mai stata. Dato che viviamo nelle Marche potrebbe essere un’idea per la prossima estate. Complimenti per le foto: quella del tramonto è spettacolare!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial