come si vola con neos
Tips&Gifts,  Compagnie aeree

Neos: volare con la compagnia aerea di Alpitour

Recentemente, durante il volo di ritorno dal nostro viaggio di 10 giorni in Egitto, abbiamo volato con Neos, la compagnia aerea italiana di Alpitour. Ecco la nostra esperienza, in cui per un imprevisto abbiamo subito un ritardo di 5 ore e come è stata l’assistenza post volo della compagnia. 

Come si vola con Neos

La compagnia aerea Neos prevede diverse tariffe dalle economy promo alla premium freedom. Tra una tariffa e l’altra cambia notevolmente il prezzo e i servizi compresi. In generale, anche nella economy promo, di cui sono disponibili pochi biglietti, sono compresi un bagaglio a mano di 8kg, il check-in in aeroporto e il pasto a bordo. Nelle tariffe superiori sono compresi anche uno o più bagagli in stiva. La scelta del posto durante il check in è gratuito ad eccezione di alcuni più comodi. E’ possibile quindi sedere vicino ai propri compagni di viaggio. Pur essendo la compagnia aerea della Alpitour, è possibile viaggiare anche in autonomia comprando i biglietti tramite il sito ufficiale.

Durante un volo di medio tragitto, come il nostro da Marsa Alam a Roma, sono presenti dei monitor che informano i passeggeri sul volo intervallati da pubblicità di mete di vacanze. Ogni bracciolo è dotato di entrata per cuffie per ascoltare radio o musica. Se non avete le vostre cuffiette potete chiederle al personale di bordo. Le sedute sono comode e abbastanza spaziose. Durante il volo è previsto un pasto e il nostro comprendeva una lasagna, parmigiano grattato, pizza al formaggio, pane, grissini e dolcetto. Il volo è stato piacevole e, malgrado l’inconveniente di cui parleremo in seguito, ci sentiamo di consigliare la compagnia aerea Neos. 

Disagi ed imprevisti del volo: assistenza Neos

Sapevate che si può bucare anche la ruota dell’aereo? E’ proprio quello che purtroppo ci è successo. Poco prima del decollo, una volta che tutti i passeggeri erano imbarcati, il pilota ci ha informati dell’imprevisto e siamo dovuti scendere con i nostri bagagli. Ci hanno riaccompagnati nella zona imbarchi offrendoci prima di scendere solamente un bicchiere d’acqua. Non eravamo stati informati bene sulle tempistiche, ma ci avevano informati che ci sarebbero volute almeno 2 ore per il cambio della ruota. Certo da due ore a cinque ne passa di tempo! E’ salito un certo nervosismo tra i passeggeri viste le scarse informazioni sulla partenza e la poca assistenza.

Una volta tornati in Italia dopo alcuni giorni mi sono iniziata a documentare sui diritti dei passeggeri, almeno in Unione Europea. Visto il ritardo di oltre 5 ore di volo e visto che la tratta era di oltre 2000 km avevamo diritto a 400€ di risarcimento a passeggero. Tramite il portale della Neos abbiamo inoltrato la richiesta e anche se il tempo limite erano 30 giorni per risponderci, dopo una solo settimana, ci hanno offerto la scelta tra il rimborso diretto sul nostro iban di 400€ o un buono di Neos del valore di 500€ da utilizzare entro un anno. Abbiamo scelto il rimborso e, anche in questo caso, ci è arrivato prima dei 30 giorni, nel giro di una settimana. 

La Neos, nella nostra esperienza, anche se non è stata ineccepibile durante l’attesa del nuovo imbarco, ha invece un’ottima assistenza post volo in caso di imprevisti e ritardi. Concludendo, non possiamo che approvare la compagnia aerea della Alpitour! 

I nostri voti

  • Servizio a bordo: 4/5
  • Puntualità: 3/5
  • Comodità: 4/5 
  • Pulizia: 4/5
  • Rapporto qualità/prezzo: 4/5
  • Assistenza post volo: 5/5

2 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial