Perù,  Sud America,  Mondo

Paracas e isole Ballestas

Non distante da Ica e dall’oasi della Huacachina, lungo la costa a sud di Lima si trova anche la città di Paracas. Da qui partono ad ogni ora delle imbarcazioni per raggiungere le famose isole Ballestas.

Cosa sono le isole Ballestas

Le isole Ballestas si trovano a largo di Paracas, in mezzo all’oceano Pacifico. Questo arcipelago è protetto naturalmente perché ospita specie animali e vegetali che devono essere preservate. Si possono raggiungere da Paracas o dalla città di Pisco con dei traghetti organizzati. Il tour nell’arcipelago dura all’incirca un’ora. Durante la visita non si scende mai a terra ma si attraversano le varie isole per vederne i propri “abitanti”.

Su queste isolette vivono diverse specie caratteristiche della fauna marina. Le isole Ballestas ospitano foche, leoni marini, otarie e pinguini di Humboldt. Se si è fortunati si avvistano anche delfini e può capitare persino di vedere le balene! Noi non siamo stati molto fortunati, ma abbiamo visto un’otaria con poche ore di vita e ci è sembrata una cosa super emozionante!

Perché le isole Ballestas hanno un forte odore?

All’avvicinarsi nelle isole noterai senza dubbio un forte odore. Si tratta di guano. Tutte le isole sono ricoperte di sterco di volatili e l’odore è molto forte e presente durante tutta la visita. Sulle rocce delle isole si trovano strati su strati di cacca essiccata. Il guano viene considerato fonte di ricchezza dai peruviani. Il suo ruolo è importantissimo in agricoltura e in tutta l’economia. Tra le isole potrai osservare alcuni macchinari. Servono appunto per raschiare il guano e utilizzarlo come fertilizzante per le coltivazioni in tutto il Paese. L’attività di prelievo viene effettuata solo sei mesi l’anno. Nell’altra metà dell’anno è assolutamente vietato mettere piede nelle isole per poter permettere la ricostituzione dello strato di sterco necessario. Ovviamente, al di là del personale addetto alle operazioni di raschiatura, non è possibile scendere sulle isole, dove gli animali vivono indisturbati nel loro habitat naturale.

Come preparasi all’escursione alle isole Ballestas

Ricordati che le isole si trovano a largo di una zona desertica del Perù. Il clima si presenta arido e il caldo torrido durante la maggior parte dell’anno. Per l’escursione in barca munisciti di cappello. Oltre a proteggerti dal sole, ti farà da scudo anche dal guano degli uccelli che ti voleranno sopra! Fondamentale per affrontare la visita alle isole Ballestas è la crema solare. Qui il sole picchia fin dalle prime ore del mattino e le imbarcazioni sono prive di tendalino, per poter permettere una vista a 360 gradi sulla natura circostante. A bordo, durante tutto il tempo di navigazione, si deve indossare il gilet salvagente.

Se ti trovi a visitare le isole Ballestas, ti consigliamo di fare una tappa anche alla vicina Ica e all’oasi della Huacachina!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial