beauty da viaggio eco-friendly
Tips&Gifts,  Viaggiare sostenibile

Un beauty da viaggio eco-friendly

Viaggiare ci permette di scoprire quanto sia bello il mondo e più viaggiamo più ci accorgiamo quanto sia delicato e da salvaguardare. Cerchiamo di viaggiare nella maniera più green possibile, cercando di rispettare l’ambiente anche quando siamo fuori casa. I grandi cambiamenti iniziano sempre con un piccolo gesto e anche gli oggetti che ci portiamo in viaggio possono fare la differenza. 

Spesso proprio lo stesso beauty da viaggio è pieno di oggetti in confezioni di plastica, comode ma non eco-friendly. Un’idea per evitarle sono utilizzare prodotti da bagno in formato solido al posto di quelli liquidi. Inoltre, se si viaggia in aereo, si evita in questo modo di portare liquidi nel bagaglio a mano e i relativi controlli di sicurezza. 

Si può optare per un bagnoschiuma o shampoo solido, magari in una confezione metallica da riutilizzare ad ogni viaggio. Si trova un’ampia gamma di scelta a seconda della propria pelle e del proprio tipo di capelli. Certo se siete proprio brave come Ila, il sapone solido lo potete fare direttamente voi a casa!   

Esistono anche deodoranti naturali solidi come i cristalli di allume di potassio. Fino a qualche anno fa’ si trovavano – almeno nella nostra città – solamente nelle fiere e mercatini, mentre oggi sono facilmente ordinabili sul web. 

Due prodotti che abbiamo solo recentemente scoperto riguardano invece l’igiene dentale. Si tratta dell’esistenza di dentifrici solidi e di spazzolini in bamboo. Se invece abitualmente utilizzate uno spazzolino elettrico esistono delle comode custodie da viaggio che vi eviteranno di usare spazzolini usa e getta. 

Se si sta in viaggio per lungo tempo si ha l’esigenza di depilarsi e spesso si portano con sé rasoi usa-getta per questioni igieniche. Esistono però rasoio in legno o metallico riutilizzabili e plastic free

Infine può capitare di viaggiare durante il periodo mestruale. Ecco, da anni noi abbiamo scelto di non utilizzare più assorbenti e tamponi, ma di usare la coppetta mestruale . E ci troviamo davvero bene, così bene da non averne più comprato uno di assorbente. A meno di viaggi veramente wild, vi sono sempre le condizioni igieniche per poterla utilizzare. I notevoli vantaggi economici ed ambientali – pensate a quanti rifiuti producete all’anno solo di assorbenti – la rendono un oggetto imprescindibile non solo nel vostro beauty da viaggio eco-friendly, ma anche nella vita di tutti i giorni. 

La gran parte di questi prodotti beauty potrebbero essere utilizzati quotidianamente e trovarsi sempre sulle mensole del nostro bagno. Magari proprio uno di questi oggetti potrebbe essere un’idea eco-friendly per un regalo per un’ appassionata di viaggi?

E voi che accorgimenti utilizzate per cercare di viaggiare nella maniera più green possibile? 

Consigliateci i vostri prodotti green ed eco-friendly da portare nei nostri prossimi viaggi.

14 commenti

  • Giovy Malfiori

    Io cerco sempre di portarmi anche il deodorante solido, prodotto da una nota azienda presente con negozi in molte città. Lo trovo perfetto sia per risparmiare spazio nel beauty che per rispettare un po’ di più l’ambiente.

      • Daniela

        È ormai da diverso tempo che cerco di utilizzare cosmetici plastic-free. Uso shampoo solido, saponi di vario genere per viso, corpo e scrub. Prediligo il vetro (negozio leggero fa tanti prodotti con il vuoto a rendere) ed eventualmente l’alluminio. Sono molto attenta a questo!

          • Silvia

            Io faccio parte di chi mette nel beauty di tutto e di più. Rigorosamente naturale eh ma non manca mai nulla a volte anche due cose per tipo. Lo spazzolino in Bamboo ancora non lo ho provato è comodo?

          • trottoleinviaggio@gmail.com

            Ciao Silvia! E’ come un normale spazzolino ma con il vantaggio di essere plastic-free! Inoltre le setole le trovo molto morbide e per niente fastidiose per me con le gengive un po’ sensibili!

  • Noemi

    I detergenti solidi sono stati una svolta per me in viaggio. Viaggiare, come giustamente dici tu, ti permette di sviluppare un’attenzione maggiore verso il nostro ambiente. uso anche io lo spazzolino in bamboo 😉

  • Alessandra

    Quanti ottimi consigli. Anni fa avevo acquistato da Lush uno shampoo solido, ma non mi ero trovata molto bene perchè lo trovavo troppo aggressivo. Per fortuna non sono solita comprare molti prodotti, ma una volta finiti, voglio iniziare anch’io a comprare alcune delle cosine che hai suggerito (spazzolini di bambù, prodotti solidi ecc). Grazie.

    • trottoleinviaggio@gmail.com

      Non è facile trovare il prodotto giusto alle proprie esigenze, fortunatamente ormai c’è un’ampia scelta anche tra gli shampoo solidi😊

  • paola

    Quando viaggio faccio il possibile per non lasciare nessun rifiuto nel paese che visito. Shampoo e balsamo solidi, bagnoschiuma e deodorante, uso tutto ciò che sia green. Dove non riesco (come creme solari o farmaceutiche) riporto tutti i vuoti a casa, per smaltirli nel modo corretto. Sono piccoli gesti, ma di grande importanza. E poi i nostri figli ci guardano e imparano.

  • alessandra favaro

    L’olio di cocco è un altro grandissimo alleato in viaggio e super ecologico: strucca benissimo il visto e lo lascia morbido (anche gli occhi!), è un impacco portentoso pre shampoo per capelli distrutti, è un idratante meraviglioso per la pelle di corpo piedi e viso spalmato sulla pelle ancora umida dopo la doccia.
    L’allume di potassio non riesco ad amarlo perchè non ho ancora capito se fa bene alla pelle o no…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial